domenica 26 luglio 2015

DAY 38 BUSH-COCKBURN 102 KM

DAY 38
BUSH-COCKBURN 102 KM
TOT. 4062 KM

Svegliarsi in un posto del genere, triste, negativo e pieno di paure non é proprio il massimo. Ho passato la notte in compagnia di tanti animali che giravano tranquilli intorno alla mia tenda e praticamente ogni dieci minuti le paranoie del ginocchio e dello stomaco mi facevano aprire gli occhi.
Ora sono a 150 km da Kununurra, vorrei teletrasportarmi per risolvere i problemi che ho creato ieri ma non posso far altro che mettermi sulla bici e ripartire con la speranza di riuscire a pedalare. Parto alle 8 e i primi 10 km sono praticamente tutti pianura e discesa, non voglio cantare vittoria ma il ginocchio non mi da alcun fastidio, di tutti i forti crampi nello stomaco ne è rimasto solo uno nella parte destra e la mia mente è perfetta per gestire questa giornata. Lo diventa oncora di più dopo 35 km quando il mio conta km mi dice che sono arrivato a quota 4000...un piccolo traguardo raggiunto e sopratutto una grande botta di felicitá. Dopo un mezzora arrivo nella road house dong dong, sono a 110 km da Kununurra, sono le 11 del mattino e in queste condizioni potrei arrivare stasera senza problemi.



Riparto decidendo di farme solo altri 55 di km, Kununurra prima di partire era l'obiettivo finale del mio viaggio, ora sará una semplice tappa per riposare ma voglio arrivarci di giorno per godermi gli ultimi km con la luce del sole. Pedalo per 55 km tra le montagne rosse senza che lo stomaco e il ginocchio mi danno fastidio, fa caldo ma mi godo il paesaggio alla grande e alle 3 sono nel rest stop Cockburn dove ritrovo Ben e Emy, due ragazzi australiani che avevo conosciuto il mese scorso a Lancelin, loro hanno fatto il loro viaggio in auto ed io in bici, due viaggi completamente diversi che ci hanno portato nello stesso punto ancora una volta.Passo la serata tranquilla insieme a questi due ragazzi che come me sono in giro per il mondo da più di due anni e alle otto mi metto a dormire serenamente in questo caotico rest stop che dista solo 46 km da Kununurra.





Quando mi sono svegliato avevo paura di dover affrontare una difficile giornata, di non riuscire a fare più di 50 km, di soffrire in modo esagerato il problema al ginocchio e allo stomaco invece é andato tutto in modo perfetto e semplice, di km ne ho fatti più di 100 lo stomaco mi ha dato fastidio ma non mi ha ostacolato e il ginocchio l'ho gestito abbastanza bene. Mi rendo conto che ho bisogno di qualche giorno di puro riposo, senza viaggiare e senza lavorare, ho bisogno di andare da un medico per risolvere questi problemi e ho bisogno di riorganizzare un pó lo staff di viaggio...Kununurra sará sicuramente il posto giusto...almeno spero!!
DAY 38
BUSH-COCKBURN 102 KM
TOT. 4062 KM

Nessun commento:

Posta un commento