venerdì 28 agosto 2015

DAY 65 BOGANTUNGAN-EMERALD 102 KM

DAY 65
BOGANTUNGAN-EMERALD 102 KM
TOT. 7026 KM


Niente pioggia per fortuna stamattina ma il cielo è più minaccioso di ieri; stanotte c’è stato un tremendo temporale che  mi ha beccato solo per una decina di minuti, poi questa stazione mi ha praticamente salvato.

 Ieri notte era da film horror, stamattina è un vero e proprio resort questo posto.

Scopro che cè un piccolo bagno, una presa elettrica per ricaricare il cellulare e una fontana per lavare le cose che ho sporcato durante la cena.

Faccio tutto con estrema calma e nel momento di ripartire da quello che entra nella top 5 dei posti più fighi dove ho dormito in questo trip, inizia a pioviginare.

Sono attrezzato pochissimo per la pioggia e devo trovare una soluzione perché voglip assolutamente partire, le cose più importanti le metto nello zaino all’interno di sacchetti antipioggia e uso un piccolo impermeabile come supporto ai teli del carrelo, per il carico sulla bici invece uso il materasso per dormire, soluzioni spartane che saranno efficaci…il pantaloncino con l’imbottitura e super bagnato e per la gioia del mio postriore sempre più rotto oggi viaggerò con pantaloncini normali.








Parto sotto la pioggia per fare i 100 km che mi separano da Emerald ma a metà strada avrò un altro paesino di 100 abitanti; comincia subito con una dura salita,poi discese, poi ancora su, dopo mezz’ora non piove più, i metodi che usato sono stati perfetti, sono bagnato ma non in modo esagerato, posso continuare senza problemi e piano piano esco dalle montagne, la strada è sempre il solito sali e scendi ma le dure salite sono finite, quando mi giro vedo questa catena montuosa sempre più lontana e il cielo ormai non è più una minaccia... non piove più e ho superato le montagne…

'montagne', ovviamente non erano né le ande e ne le alpi, e nemmeno il pollino, però per gli standard australiani sono montagne e le salite sono state abbastanza dure con un carrello di 50 kg da trainare.





Arrivo a 20 km da Emerald verso le due di pomeriggio e mentre faccio pausa, facendo due conti visto che non ho più il contachilometri festeggio un grande traguardo, ho da poco raggiunto quata 7000km…sono tanti e ciò significa che sono a metà viaggio;


questo traguardo mi spinge sereno fino a Emerald, prima di arrivare in città (11000 abitanti) passo a fianco a tante farm, il traffico aumenta e il sole non esce fuori ma mi fa capire che ormai il temporale è finito.

Ora sono a 330 km dalla costa, sono in una città e l’unica cosa che mi serve per oggi è una doccia calda e un posto riparato per la notte in caso di un’eventuale pioggia.

Nel visitor center mi danno in modo estremamente gentile tutte le informazioni di cui ho bisogno, per la doccia devo andare in un caravan park pagando qualche dollaro e per dormire c’è un parcheggio gratis di fianco ad un parco della città e ad un ponte che potrà ripararmi dalla pioggia.



Prima di andare nel caravan park raggiungo questo posto per rendermi conto se davverò potrò ripararmi bene, bhe questo posto è perfetto, all’ingresso del parco c’è un chioschetto spettacolare con tanto di barbecue e corrente elettrica, è un bingo anche perché a circa 100 metri c’è il supermercato coles dove posso farmi la spesa.

Sto per andare al caravan park e arriva un signore, si presenta e mi dice che mi ha seguito per la città incuriositò dalla bici e dal carrello e tra una parola e l’altra alla fine mi ritrovo ospite nella sua bella e tipica casetta asutraliana.

Si chiama Noel,è appassionato di moto ed è gentilissimo..a casa trovo anche suo padre, mi faccio una doccia meravigliosamente calda, mi porta in macchina in giro per la città, mi da tanti consigli sulla strada che dovrò fare prossimamente, facciamo una bella cenetta e dopo quasi due mesi, alla fine di questa bella e dura giornata mi metto a dormire in un vero letto in una vera casa!!!!

L’ultima volta che avevo dormito in un letto sotto un tetto era il 5 luglio a Broome, da allora sempre in tenda con il mio materassino da mare….puro lusso stasera!!!






Sono a Emerald, mi mancano 330 km per conquistare la east coast e anche oggi ho passato una giornata di pura avventura….questo viaggio diventa sempre più intenso, lo è stato dal primo giorno, e dal primo giorno ad oggi ho fatto 7000 KM!!!

DAY 65
BOGANTUNGAN-EMERALD 102 KM
TOT. 7026 KM

Nessun commento:

Posta un commento