domenica 30 agosto 2015

DAY OFF 66 EMERALD KM 0

DAY OFF 66
EMERALD KM 0
TOT. 7091 KM


Anche stamattina contro ogni previsione il cielo è sereno,   la giornata è perfetta per ripartire ed  ho tanta voglia di mettermi subito a pedalare nonostante il carrello non è perfettamente fissato sulla bici, ma Noel insiste per ripararmelo con una soluzione alternativa. 

Scalpito per raggiungere l’oceano che quasi rifiuto la sua gentilezza, ma insiste,  facendomi capire che rischio seriamente di rimanere di nuovo per strada, ci penso bene, mi rendo conto che ha ragione e dopo una bella colazione, carichiamo la bici sulla sua macchina e andiamo nella farm dove lavora per usufruire di un grande garage pieno di attrezzi.

Con passione e impegno inizia a cercare soluzioni, le forche della bici sono estremamente usurate nel punto dove si collega il carrello e andando avanti potrebbero diventarlo ancora di più fino a spezzarsi, 

decide di montare un pezzo di alluminio alle forche per agganciarci il carrello… prende le misure, trova i pezzi, li lavora scrupolosamente in modo perfetto e dopo qualche ora  mi ritrovo con il carrello magicamente agganciato alla bici con una soluzione geniale…

Non abbiamo la certezza che questa soluzione non mi creerà  più problemi, lo saprò quando inizio a viaggiare km dopo km, ma questo conta poco per me, se riavrò problemi troverò nuovamente le soluzioni per risolverli  ma sicuramente ora è molto meglio di prima, grazie a questo grande amico  che oltre ad avermi aperto  le porte della sua casa mi sta aiutando in modo esagerato,..

Poi  se penso al meccanico arrogante di ieri che per 10 minuti di lavoro mi ha rubato 50 dollari mi viene da vomitare..l’ho dovuto insistere visto che era venerdi pomeriggio e doveva chiudere il negozio alle 3.30 , e quando gli ho chiesto di farmi lo sconto mi ha guardato male dicendomi che il prezzo è onesto e che è rimasto nel negozio mezz’ora in più per me …Noel oggi invece oggi ha il giorno libero dopo una settimana di lavoro ed è stato lui ad insistere me per aiutarmi, si è vestito da lavoro e mi ha dedicato una mattinata intera con tanta passione…una bella differenza direi!!! 








Quest’uomo con un cuore grande ha 48 anni, è appassionatissimo di moto, ama viaggiare in moto e qui a Emerald lavora da anni nella farm dove mi ha sistemato la bici, 

A lavoro finito mi ha portato in giro per questa enorme farm dove si produce cotone, è immensa, hanno macchinari giganti e super tecnologici, e nel momento in cui mi mostra tutto mi rendo conto  che ‘la sà davvero lunga’…dire che è in gamba quest’uomo è poco!!

Ormai e quasi mezzogiorno ma già da un bel po’, anche se avrei ancora tante ore di luce e la giornata è bella, avevo deciso che oggi mi sarei fermato ancora qui a Emerald, mi riposo e passo la giornata in compagnia di quest’uomo che ha fatto tanto e continua a fare tanto per me con estrema gentilezza naturale…!!!!

In compagnia di suo padre ( un’altra meravigliosa persona), andiamo a pranzare, poi in una fiera , poi in giro per negozi e nel pomeriggio totale relax a casa. 

Mi sento a casa mia ormai, non ho bisogno di chiedere quando devo fare qualcosa, prendo iniziativa per aiutarlo a sistemare e passo le ore insieme a loro come se li conoscessi da una vita.

Durante questo rilassante pomeriggio, questa giornata di sole si trasforma in una giornata grigia e dopo un po’ arriva un tremendo temporale che stacca i rami dagli alberi.. 

Noel mi spiega bene il clima della east coast e cosi, arrivano tremendi acquazzoni durante il pomeriggio da un momento all'altro...d’ora in poi dovrò fare molta attenzione e studiare sempre bene il clima e le distanze perché ritrovarmi in una tempesta del genere in un posto dove non avrei un tetto non è proprio il massimo delle avventure.

Per fortuna però d’ora in poi per circa 4000 km avrò sempre città o piccoli paesini che distano poco l’uno dall’altro..sono nella zona più popolata dell’Australia.
Essere qui ora ha i suoi pro e i suoi contro, avró sempre tutti i servizi ma dovró fare i conti con la frenesiadella gente e sopratutto con il traffico...e penso proprio che sentiró la nostalgia del deserto!!!

Non ho assolutamente bisogno di sdebitarmi con queste persone a quanto ho capito, però in un modo o nell’altro voglio ringraziarle per tutto ció che hanno fatto per me  cosi per cena mi offro volontario per cucinare un bel piatto di pura pasta all’Italiana..

la serata trascorre in modo rilassante, fuori la tempesta piano piano finisce e verso le dieci quando esco fuori a fumare alzo gli occhi verso il cielo e mi ritrovo davanti la luna piena..questa doveva essere la notte magica che mi avrebbe fatto arrivare sulla spiaggia all’alba, un po’ mi dispiace ma se il destino ha voluto che le cose andavano cosi,significa che dovevano andare cosi.









 Domani mi sveglio presto e riparto sulla stessa strada dove sono rimasto in panne, volevo cambiare percorso per non rifare lo stesso tratto ma non lo cambio, lo rifaccio, con calma senza esagerare con i km e ‘se tutto va bene’ fra 3 o 4 giorni arriverò sull’oceano!!! 

DAY OFF 66
EMERALD KM 0
TOT. 7091 KM

Nessun commento:

Posta un commento