martedì 15 settembre 2015

DAY 80 NUMBUCCA-PORT MACQUARIE 125 KM

DAY 80
NAMBUCCA-PORT MACQUARIE 125 KM
TOT. 8849 KM




Non avevo dubbi che mi sarei svegliato in paradiso…ieri notte ero qui da solo ma stamattina alle 6 gli australiani come al solito sono già attivi in spiaggia con i loro hobby: pesca, passaggiate e corse…ed io... sono accampato spudoratamente a dieci metri dall’oceano e a due metri dal cartello no camping…alti livelli dai!!

Esco dalla tenda rilassatissimo, come se non fossi abusivo e mentre faccio colazione si avvicina un uomo che mi dice gentilmente e ridendo,di non essere cosi spudorato: smonta la tenda e poi ti rilassi perché se viene il ranger ti fa 150 dollari di multa…oh my good questi power rangers che stress….finora non mi hanno mai beccato..mmm..mi faranno pagare tutti questi pernottamenti gratuiti a 5 stelle qualche giorno..

Quest’uomo si chiama Joe, è incuriosito e non poco dal mio stile e si ferma con me per tutto  il tempo che resto in questa meravigliosa spiaggia, mi regala una borsa di frutta, mi racconta aneddoti sulla zona e ci godiamo insieme la bellezza di questo paradiso..


...saluto Joe e Shelly beach e mi ritrovo davanti la salite mostruso che ieri sera era una discesa abbastanza pericolosa, non posso affrontarla, ho le gambe fredde, mi distruggerei, cosi inizio a spingere la bici e questo maledetto carrello, arrivo in cima morto ma per fortuna  lo spettacolo mi restituisce tutte le energie...















Anche oggi decido di evitare le spiagge che ho sul cammino, percorrerò la highway cercando di avanzare il più possibile e ne raggiungerò una a fine giornata…obiettivo Port Macquarie, a circa 120 km da qui, senza troppe pretese visto che le salite di ieri mi hanno appesantito le gambe...

...mi butto sulla pacific  highway e sento subito la differenza rispetto a ieri, oggi è lunedi e c’è tanto traffico, non ho la mia corsia, ci sono i lavori e avanzo tra un paesino e l'altro  con il rumore delle macchine e dei camion che mi stordisce...

...la strada mi regala un paio di occhiali buoni finalmente, perché quelli che avevo trovati fino ad ora erano sempre di quelli non buoni (questo è il quarto che trovo..è facile trovare occhiali tra strade e parchettti  ma la cosa strana è che proprio prima di partire stamattina avavo pensato che mi servivano un paio di occhiali da sole perchè con quelli che ho mi fanno male gli occhi...mah!)

Mi ha regalato gli occhiali ma la odio, è dura viaggiare oggi, per via dei lavori, devo stare concentrato al massimo, non mi rilassa la musica perché non la sento, macchine e camion mi sfrecciano a un metro di distanza, l’asfalto è pessimo, le salite dure..mi sta distruggendo psicologicamente questa giornata, avanzo con la testa che  mi scoppia e alle 4 di pomeriggio arrivo a Pot Maquarie..







Mi fermo nel visitor center a caricare il telefono, mi prendo una mappa della città, mi faccio la spesa, poi un tour di tutte le spiagge e quando cala la notte arrivo nell’ultima spiaggia della città...

...oggi mi sono svegliato nella shelly beach di Nambucca e la spiaggia che mi ha accolto stasera si chiama shelly beach…una coincidenza, beh non lo so ma sicuramente lo spettacolo è più o meno lo stesso..anche ora sono in paradiso e anche ora ci sono tremila cartelli che vietano il campeggio..

Mi hanno avvisato che qui i rangers sono estremamente severi perciò con astuzia mi accampo dietro i bagni, non è un posto a 5 stelle ma è comunque con vista mare. E sicuramente non sono al centro dell’attenzione domani mattino visto che alle 5 gli australiani sono già attivi in spiaggia e visto che io alle 5 non mi sveglio sicuro.

Il posto non è a 5 stelle ma la cena stasera assolutamente si...prima mi preparo una borsa di panini per domani  e poi schiaccio il pulsantino verde gratuito dei meravigliosi barbecue e dopo un quarto d'ora esce fuori un piatto maestoso…una bella bistecca di mezzo chilo, patate,avocado e insalata con pomodori…

...sto vivendo con un budget di 100 dollari a settimana e riesco a mangiare come un maiale tutti i giorni, non perchè sono un maiale, ma perchè ne ho bisogno..mangiare assai per un viaggio del genere è la cosa più importante...scusate la presunzione ma questa è pura arte..da quando sono con pochi soldi l’avventura è più estrema ma riesco a mangiare ugualmente alla grande e ci crediate o no…dopo quasi 9000 km peso come il primo giorno di viaggio..!!!












Sveglia in paradiso, giornata nel caos della Pacific Highway, cena di nuovo in paradiso e Sidney è a meno di 400 km…wow Sidney….ma quanto era lontana questa città e ora…tante soddisfazioni, davvero tante!!!
Viva la Vida!!!


DAY 80
NAMBUCCA-PORT MACQUARIE 125 KM
TOT. 8849 KM

Nessun commento:

Posta un commento