giovedì 24 settembre 2015

DAY 85 KIAMA-BURRIL LAKE 120 KM

DAY 85
KIAMA-BURRIL LAKE 120 KM
TOT. 9509 KM


Super abusivo sui balconi di un lussuoso edificio con vista mare mi risveglio in questa splendida cittadina del new south wales...la vista di prima mattina, sulla surf beach è perfetta, il sole splende, l'aria è freschetta e le energie che mi ha trasmesso questa geniale soluzioni mi fanno iniziare questa giornata positivamente..si parte con destinazione Ulladulla (circa 115 km).








...questa cittadina si trova su montagne a picco sul mare e per uscirne la strada è tutta una salita...una salita estrema che mi porta su un meraviglioso promontorio...alla mia sinistra vedo Kiama e il suo verde scenario a picco sull'oceano e sulla destra la costa che dovrò pedalare adesso...un panorama meraviglioso!!!






..una lunga discesa mi porta giù e qui commetto un grande errore, mi avevano detto ieri di lasciare la highway e viaggire sulla costa da Kiama a Nowra ma alla fine mi sono fidato dei consigli stupidi di un uomo che stamattina mi ha detto che sulla highway avrei avuto meno salite e sarei andato avanti più rapido..

...ormai non m'importa più di tanto andare a vedere tutti i posti perchè qui tutto è bello, è importante avanzare più rapidamente possibile cosi mi fido di quest'uomo e mi pento amaramente...le salite sono estremamente dure, mi spezzano le gambe ed in più ci sono i lavori e non ho la mia corsia...il paesaggio è bello ma avanzo lentamente facendo una fatica assurda per arrivare a Nowra






..ci arrivo stanco morto a Nowra e non sono nemmeno a metà gionrata..approfitto per fare una bella  pausa pranzo e sopratutto per comprare una ruota di scorta per la bici visto che sono senza e visto che una delle due è abbastanza usurata...piccole e fondamentali precauzioni inevitabili!!!



Quando riparto da Nowra mi ributto sulla princess highway, non ci sono più lavori, ho la mia corsia, il paesaggio è uno spettacolo ma le salite sono durissime...ovviamente ci sono anche le discese ma spesso sono solo semplici conforti...ora le salite sono davvero pesanti, la media è del 6/7 per cento di pendenza che è davvero tanta per trainarci un carrello!!

...è dura,durissima... ma ne vale la pena, il paesaggio è una meraviglia: fiumi, laghi, montagne verdi, tanti animali da pascolo ed un cielo pieno di nuvole bianche...sembra di pedalare in un quadro...













...avanzo con le gambe dure e doloranti in questo scenario, le nuvole iniziano a diventare minacciose cambiando colore ma arrivo senza problemi sulla spiaggia di  Mollymook, a pochi km da Ulladulla..

...un paradiso che grazie alle nuvole lo diventa ancora di più...una botta di energia per gli occhi e per la mente..è meravigliosa e affascinante questa spiaggia e me la godo  fino a quando le luci del tramonto me lo permettono... 






 

cala la notte e inizia come ogni giorno l'avventura per cercare un posto  con più comfort gratuiti possibili...raggiungo il centro di Ulladulla e mi colpisce una leggera pioggia, per fortuna la dribblo riparandomi sotto il portico di una banca ma non è un buon segnale...

...inizia a tuonare e i fulmini illuminano tutto..sta per arrivare un forte temporale e devo assolutamente trovare un geniale riparo per non bagnarmi e dormire tranquillo..giro per Ulladulla in modo rapido ma le aree pic nic non hanno chioschetti doc, poi chiedo info ad un taxista e mi consiglia nel modo più assoluto di avanzare verso Burril Lake a 6 km dalla città...

...a Burrill lake, proprio di fianco al lago c'è un'area pic nic perfetta dove avrò comodi bagni e un grande tetto, ho paura di beccarmi il temporale ma quest'uomo mi dice che questi sei km, a parte la salita iniziale di 200 metri che mi porta fuori dalla cittadina, sono tutti in discesa...

...mi fido e faccio la scelta giusta..il temporale non mi colpisce e a Burril Laake trovo un meraviglioso parchetto..non ci sono prese per ricaricare il cellulare ma ci sono i bagni e sopratutto un ampio tetto con i tavolini sotto...e questa era la cosa fondamentale,..

..dopo la solita 'doccia' spartana (a pezzi con acqua fredda), mi cucino il classico mezzo kg di pasta con salmone e pesto rosa (cosi la chiamano qui questa salsa)..non è il massimo delle cene ma è buonissimo il mio bel piatto e mentre me lo gusto il cielo che sembrava esplodere si apre...

...spuntano le stelle e la luna, per dormire più comodo mi piazzo la tenda sull'erba a pochi passa dal chiosco...,mi metto a dormire ma dopo un paio d'ore arriva il temporale e devo trasferirmi sul cemento sotto il chiosco per la felicità delle mie ossa che giorno dopo giorno mi odiano sempre di più per questa vita matta che gli faccio fare...

,,,il clima in Australia???..è matto..ma seriamente matto...le previsioni sbagliano sempre e non si possono fare programmi..mezz'ora di sole e poi tempesta, stelle e luna e subito dopo tempesta...è incredibile da queste parti il clima che sicuramente mi complicherà li vita per i prossimi 2000 km!!




Salite estreme e paesaggi meravigliosi, ho le gambe distrutte ma è stata una bella giornata di avanzamento terminata alla grande nel solito rifugio geniale...!!!

DAY 85
KIAMA-BURRIL LAKE 120 KM
TOT. 9509 KM

Nessun commento:

Posta un commento