venerdì 2 ottobre 2015

DAY 93 ROSEDALE-MELBOURNE 175 KM

DAY 93
ROSEDALE-MELBOURNE (CLARINDA)   175 KM
TOT. 10283 KM



E’ stato perfetto trovare questo grazioso ma freddo parchetto nel centro di Rosedale…una gran bella ospitalità..super completo, super comodo e come al solito super abusivo..mi sveglio con calma ormai senza vergogna davanti alla gente che di prima mattina mi vede accampato in luoghi pubblici e riparto  sotto un nuvolosissimo cielo per avvicinarmi il più possibile a Melbourne, mi separano circa 190 km dal centro della città!!

Oggi per fortuna niente mostro, è leggerissimo, quasi non si sente…la strada sembra mia amica ma le gambe non mi aiutano, le sento stanche e dure, forse dovrei riposarmi qualche giorno o forse no..mi autoconvinco che è il freddo a bloccarle e che andando avanti troverò più forza…

…posso percorrere l’autostrada con una bella corsia per le bici, l’asfalto non è male e avanzo sempre meglio…arrivo a Traralgon, poi passo Morwell, Moe e alle due di pomeriggio sono già a Warragul..mando in tilt il classico scaldino per asciugarmi dal sudore estremo, mi faccio la spesa e riparto verso la periferia di Melbourne..














..mi lascio il cielo grigio alle spalle e seguo il sole che mi riscalda un po’ da questa giornata fredda, ora viaggio intensamente su questa trafficatissima autostrada che km dopo km è sempre più caotica, mi sto avvicinando ad una grande metropoli ed è normalissimo, mi spinge l’energia, passo Pakenham la prima città della periferia di Melbourne..volevo fermamri qui ma ho ancora la luce del giorno e soprattutto l’adrenalina che ora mi spinge forte..

…man mano che avanzo i cartelli mi indicano che Melbourne è sempre più vicina e la folle idea di raggiungerla oggi diventa sempre più concreta..sono a Dandenong quando cala la notte, questo posto fa parte della periferia di  Melbourne,ma per il centro manca un bel po’ ancora..sono sudatissimo e l’aria diventa gelida…

…tutto si complica, ho bisogno di asciugarmi in un bagno, rilassarmi un po’ e continuare verso il centro ma il freddo inizia a massacrarmi nel vero senso della parola..non riesco a trovare bagni pubblici, sono tutti chiusi  e sale sempre di più l’odio per i grandi centri...

…ieri in un paesino di 1000 abitanti in un parchetto avevo tutto ciò che mi serviva gratis ed ora non riesco a trovare un posticino dove cambiarmi…passo da un parco all’altro seguendo una mappa che mi indica i bagni pubblici, quasi giro a vuoto, mi sto congelando, ormai non posso più arrivare nel centro, devo riuscire solo a trovare un posto tranquillo dove riscaldarmi e passare la notte ma diventa sempre più difficile..

…devo buttare la spugna e fermarmi, rischio di morire congelato, le mani e i piedi non li sento più e quando trovo un parchetto abbastanza isolato parcheggio e accendo rapidamente il fornellino per riscaldare acqua e per avere un po’ di calore…ma che freddo fa qui???

In questo parco  i bagni sono chiusi ma ci sono i barbecue che con il loro calore mi aiutano a riscaldarmi…approfitto per buttarci su mezzo kg di salsiccia e piano piano il corpo torna nella normalità…mi piazzo la tenda, continuo a mangiare e super coperto mi metto a dormire dopo questa lunga,fredda e produttiva giornata






175 km sono tanti ma se non mi avrebbe bloccato il freddo  oggi ne avrei fatti molti di più, ho iniziato a pedalare con la paura di avere le gambe bloccate ma poi hanno iniziato ad esplodere portandomi alle porte di Melbourne con un ritmo intenso.

Non avevo mai sofferto cosi tanto il freddo ma a parte questo grande inconveniente è stata una giornata perfetta di avanzamento, domani con calma raggiungerò il centro di Melbourne, sarà critica sicuramente per il traffico ma ho l’intera giornata a disposizione per entrare, fare un giro e uscire!!

DAY 93
ROSEDALE- MELBOURNE (CLARINDA)   175 KM
TOT. 10283 KM

Nessun commento:

Posta un commento